Passa al contenuto principale
Versione: 6.x

pnpm store

Gestione dell'archivio dei pacchetti.

Comandi

status

Verifica la presenza di pacchetti modificati nell'archivio.

Restituisce il codice di uscita 0 se il contenuto del pacchetto è lo stesso del momento dello scompattamento.

add

Aggiunto nella versione: v2.12.0

Funzionalmente equivalente a pnpm add, tranne per il fatto che aggiunge nuovi pacchetti all'archivio direttamente senza modificare alcun progetto o file al di fuori dell'archivio.

prune

Rimuove i pacchetti senza riferimenti dal negozio.

I pacchetti non referenziati sono pacchetti che non vengono utilizzati da alcun progetto nel sistema. I pacchetti possono diventare non referenziati dopo la maggior parte delle operazioni di installazione, per esempio quando le dipendenze sono ridondanti.

Ad esempio, durante pnpm install, il pacchetto foo@1.0.0 viene aggiornato a foo@1.0.1. pnpm manterrà foo@1.0.0 nell'archivio, in quanto non rimuove automaticamente i pacchetti. Se il pacchetto foo@1.0.0 non viene utilizzato da nessun altro progetto sul sistema, diventa non referenziato. L'esecuzione di pnpm store prune rimuoverà foo@1.0.0 dall'archivio.

Eseguire pnpm store prune non è dannoso e non ha effetti collaterali sui tuoi progetti. Se le installazioni future richiederanno pacchetti rimossi, pnpm li scaricherà di nuovo.

È consigliabile eseguire occasionalmente pnpm store prune per ripulire l'archivio, ma non troppo frequentemente. A volte, i pacchetti non referenziati vengono richiesti di nuovo. Questo potrebbe verificarsi quando si cambiano i rami e si installano dipendenze più vecchie, in questo caso pnpm avrebbe bisogno di ri-scaricare tutti i pacchetti rimossi, rallentando brevemente il processo di installazione.

Si noti che questo comando è vietato quando è in esecuzione un server di archiviazione.

path

Aggiunto nella versione: v6.10.0

Restituisce il percorso alla cartella dell'archivio attivo.